Archivi tag: Another Year

Another Year: Toccante

Ecco un altro film di Mike Leigh “Another Year”.

Leigh Racconta uan storia in 4 stagioni.Una storia d’amore e dia micizia, di gioie e dolori. Fa sorridere a volte. I protagonisti li chiama Gerry e tom (proprio come il cartone animato del gatot e il topo).Una coppia solida e forte ma contornata da difficoltaà Da un’amica frustrata depressa e invadente interpretata benissimo dall’attrice. Una commedia drammatica ma che vale la pena per la bravura degli attori: Jim Broadbent, Lesley Manville, Ruth Sheen, Peter Wight, Oliver Maltman, David Bradley, Imelda Staunton, Martin Savage, Karina Fernandez, Michael Austin, Philip Davis, Stuart McQuarrie

Niente da togliere alla sceneggiatura di Leigh! realistico nei dialoghi e profondo.

Il regista racconta il passare del tempo e le sue difficoltà ma soprattutto le aspettative di tutti noi.

Un film toccante. Molto bello.

Patricia

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Another Year: il bello di Cannes a Roma

Oggi sono stata a casa di una famiglia londinese!Lei ,Gerry,psicologa. Lui,Tom, amante dei”buchi”.

L’amica di lei, Mary, con problemi seri di solitudine che prova a superare “annegandosi” nel vino. Il figlio di Tom e Gerry(non dite che anche voi non avete pensato al topo e al gatto:-))un pupone, un ragazzotto cresciuto che trova finalmente la sua anima gemella, radiosa e solare. E qualche amico “sgangherato”.

Si proprio così “Anather Year” è un film che ti fa sentire a casa loro. Non si è spettatori, ma attori!

Un cast eccezionale, attori di una bravura strordinaria.

Il tempo passa…la solitudine cresce, mese dopo mese.

Una storia triste, forse nemmeno una vera e propria storia…sembra quasi un documentario, un frammento di vita “nel tempo”.Un film realista, talmente realista che si esce confusi…e ci si domanda”ero li o in sala?”. Dialoghi profondi, intimi e intimisti.

Potrei citare troppe scene in cui gli attori sono impeccabili. Ogni personaggio è stato scritto con cura.Ti sembra di consocerli. E poi tanto alcool…proprio come si usa a Londra!

Mike Leigh mi colpì con “segreti e bugie” che resta al primo posto, ma ancora una volta ci racconta una famiglia con grande maestria, passando dal narrare la solitudine all’amicizia, dalla disperazione alla speranza. Fa sorridere ma anche commuovere…fa sentire quel nodo alla gola….

Il tempo passa. Si invecchia. Ma non si cambia più di tanto.

Ed ecco un film di Cannes a Roma al cinema Nuovo Sacher!Nanni Moretti , con una buffa camicia a fiori,da buon padrone di casa salutava all’uscita i suoi” ospiti”. Tra gli spettatori di quella sala ho visto molti volti noti…quasi tutti si può dire (tranne il mio hihih). Registi e registe, attrici e attori, ragazzi del centro sperimentale.

Dalle voci il commento che si sentiva di più era “bello, proprio bello). Qualche viso annoiato l’ho notato…qualcuno ha detto “troppo lungo” ma la maggioranza del pubblico era appagata!

Se amate i bei dialoghi, i bravi attori e i film realisti…ve lo consiglio vivamente!

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria