Archivi tag: Animazione

Cuccioli- Il codice di Marco Polo:Un cartone italiano

Sono riuscita a portare il mio nipotino a vedere il cartone animato dei Cuccioli.

La difficoltà è stata trovare la sala(non essendo disney o pixar….)

Ho trovato il plot molto articolato ma nonostante ciò il film è davvero adatto ai bambini. La cosa più divertete è che i personaggi, compresa la cattiva Maga Cornacchia, si rivolge più volte ai piccoli spettatori in sala rendendoli attivi sul finale. Infatti sul finale uno dei cuccioli chiede guardando dritto nella macchina da presa,”aiutateci battendo el amni a far cadere la pietra”e così tutiti i bambini in sala hanno cominciato a battere le mani e ad esultare quando la pietra è caduta!Che spettacolo!L’ho trovato un idea bellissima.

Simpatici i cuccioli: OLLY la gattina rossa dal visino dolce che è la vera leader del gruppo. CILINDRO il coniglietto un po’ fessacchiotto segretamente innamorato di Diva. DIVA una papera che sogna di fare la top Model al costo di fare angherie(che hanno fatto ridere i bambini). PIO il ranocchio che sogna di fare l’attore ma alal domanda”che stili sai fare?” “Rana” “Sai nuotare solo a Rana?” chiede la giuria” beh si sono una rana mica posso nuotare come una farfalla!” E infine SENZANOME un pulcino dagli occhi grandi e belli che non aprla se non aiutandosi con dei cartelli. Bella l’idea di far diventare reali gli oggetti dei cartelli!PORTATILE il cagnolino che non si muove senza consultare il suo libro.

IL regista Sergio Manfio afferma” la fortuna di essere anche attori di teatro ha permesso ame e amio fratello di lavorare sul film con migliaia di bambini veri con i quali abbiamo verificato molti dettagli praticamente in presa diretta.per mesi abbiamo raccontato al storia nei teatri, fatto delle letture per verificare il livello di comprensione e di interesse”

Beh dopo questo film posso dirlo: w il cinema italiano e soprattutto che bello andare a vedere i cartoni al cinema!

Patricia

3 commenti

Archiviato in Senza Categoria

La principessa e il ranocchio

Eccomi in una delle sale più piccole del cinema Adriano di Roma insieme al mio nipotino di 5 anni! Da subito mi accorgo che finalmente rivedo un film classico della Disney( e non in 3d)!Mio nipote era un po’ dispaiciuto di non potersi mettere quei fantstici occhiali più grandi di lui 🙂

Vedere un film d’animazione al cinema con tanti bambini è un’esperienza molto bella. I bambini non trattengono le emozioni. Senti le loro risate di cuore, vedi i loro occhi spalancati e stupiti e senti i loro dubbi e le loro domande!Un bambino diceva sempre ad alta voce “che cattivone che è” tutte le volte che l’uomo ombra faceva qualcosa che non doveva(come calpestare la povera lucciola).

Le belle musiche facevano ballare i bambini sulle loro poltrone!

Un film d’animazione che racconta semplicemente una storia d’amore tra una ragazza di colore che fa la cameriere(Tania) e un principe un po’ ingenuo che caduto nelle mani del cattivo uomo ombra lo trasforma in un ranocchio!

In un susseguirsi di simpatici incontri con un alligatore amante del jazz e una lucciola innamorata di una stella, ti trasporta in un mondo fantastico in cui tutto sempre possibile!

Finito il film mio nipote mi ha guardato dicendomi”zia non ho avuto paura!”!E si prorpio così, non posso non dire che ultimamente i film d’animazione tengono conto anche del pubblico adulto scordandosi  che non sempre poi sono adatti o comprensibili per un bambino.

Questo film ricorda i classici Disney, e conserva quel sapore di fiaba che lo rende davvero magico!

Per cui se avete figli vi consiglio di portarli subito prima che lo tolgano, altrimenti provate con i nipoti, i figli degli amici… trovate una qualsiesi scusa e andateci,vi incanterà!

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria