Archivi del mese: aprile 2013

Come si fa un film che funziona? Ce lo spiega Derek Cianfrance, autore di “Come Un Tuono”

Derek-Cianfrance_784x0

Come si fa un film che funziona, che arrivi al cuore, che ti faccia uscire dal cinema con un’espressione post orgasmica? Derek Cianfrance, autore di “Come Un Tuono”  sembra aver capito dove sta la magia.

A lui piace la realtá… la realtá vera… E’ ancora piccolino. Guarda le foto di famiglia, coi parenti in posa, con gli abiti della festa, coi sorrisi smaglianti e dice:”Ma cazzo, questa non é la realtá!” Allora ruba la macchina fotografica del padre e fugge a fotografare la vera realta’… Gente che fa a cazzotti, due tipi che litigano per un parcheggio, una lucertola morta sotto un pneumatico. E cosí é il suo cinema. Racconta storie che tutti noi potremmo trovarci a vivere, prima o poi, o che abbiamo giá vissuto.

Detta cosí sembra semplice, ma provate voi a raccontare la vostra giornata e a renderla interessante!

A Derek piace molto lavorare con gli attori, ma gli piace che non siano pupazzi, ma che siano vivi, veri. Gli piace che si spingano sempre un metro piú il lá dei loro limiti. Vuole vederli sbagliare, Derek. Vuole vederli schiantare contro i muri, dice. E vuole che poi sappiano anche ridere e prendersi in giro nei loro fallimenti quotidiani. Che solo cosí si fa un bel film.

Cianfrance non é solo un regista. Dice lui che é prima di tutto uno del pubblico, uno spettatore. Come tutti gli spettatori, vuole che i suoi attori lo intrattengano, lo facciano ridere o piangere, lo emozionino. E vuole che la sua emozione nasca dallo stupore. Vuole che gli attori lo spiazzino continuamente. Vuole una cosa che solo i registi davvero illuminati vogliono: Derek vuole che i suoi attori NON facciano quello che gli chiede lui. Si… avete letto bene. Cianfrance mette i suoi attori nella scena e li lascia liberi di provare spontaneamente (e non spintaneamente) le emozioni che sentono arrivare dal loro cuore.

Un suggerimento per gli autori del cinema italiano giá affermati:

Invece di guardare sempre il vostro ombelico, PRENDETE ESEMPIO… se vi riesce!

E adesso qualche nota per gli autori emergenti:

Cianfrance ci ha messo DODICI ANNI per trovare i soldi per finanziare Blue Valentine, il film che l’ha reso famoso.

Durante le riprese di “Come Un Tuono”, il paesino dove é ambientato é stato travolto dall’URAGANO IRENE, tutte le attrezzature sono finite sotto un metro e mezzo d’acqua e – cosa peggiore – il girato di 2 giorni é rimasto su un camion travolto e portato via dalle acque dell’inondazione. Niente paura. Il girato é stato salvato dai macchinisti di Derek. Che sono andati a riprenderlo IN CANOA!

Michel

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Gli Amanti Passeggeri: torna Almodovar

Immagine

Un gruppo di viaggiatori si viene a trovare in una situazione di pericolo a bordo di un aereo diretto a Città del Messico. Accuditi da stuart decisamente buffi, il film strappa qualche risata!

Nond egno di Almodovar decisamente. Un film da tappo…per non far lasciare troppo tempo tra un film e l’altro.

Pedro da te ci si aspetta di meglio!

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

La Frode: e che frode!!!

Ecco il nuovo film di Nicholas Jarecki con il famoso Richard Gere nei panni di un ricco uomo d’affari  di nome Robert Miller. Ma il nostro amico si trova in un mare di guai dietro a quella facciata d’orata. Abile nel nascondere la sua reale situazione finanziaria alla moglie Ellen (Susan Sarandon) e alla brillante figlia ed erede Brooke (Brit Marling), Miller riesce anche a bilanciare la vita familiare con una relazione extraconiugale con la giovane e bellissima Julie (Laetitia Casta).

Ma non tu va come deve andare….

Il punto forte del film: il personaggio di Miller che vive sul filo dall’avere tutto al perdere tutto.

Questo filo e la recitazione eccellente degli attori regge il film.

La storia e sentita e risentita…e il finale non quello che si sarebbe scelto…

Buon film

Patricia

Immagine

 

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

The Croods : un avventura pazzesca

The Croods è un’avventura preistorica che segue la prima famiglia al mondo quando la grotta che li ha sempre protetti dal pericolo viene distrutta. I Croods è un film per ragazzi fantastico. molto avventuroso e pieno di colpi di scena. Immagine

Impossibile non vederlo.

La sala gremita di bambini ha per me sempre un suo fascino, sono i genitori, gli zii e i nonni che mi innervosiscono assai!!!

Buon Film

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria