Cesare deve morire e se lo dicono i Taviani


Immagine 4

Cesare deve morire è l’ultimo film dei coraggiosi e ancora una volta rivoluzionari fratelli Taviani!

Vincere l’Orso d’oro del Filmfest di Berlino non è cosa di tutti i giorni ma loro ci sono riusciti perchè hanno avuto coraggio.

Portare l’opera di  Shakespeare nel carcere di rebbibia e far recitare non attori, ma gli stessi detenuti rende magico questo film che poi  è anche un documentario.

Infatti mentre si segue l’opera di per se bella arricchita dal dialetto di ognuno di loro, ci si sofferma molto nell’osservare le lore celle, i loro corridoi, i rapporti tra i detenuti e il teatro.

l film è girato all’interno della sezione di massima sicurezza del carcere, nel quale sono reclusi i colpevoli di reati particolarmente gravi: omicidio, criminalità organizzata, traffico di stupefacenti. Molti di loro non usciranno mai di lì, qualcuno invece è già uscito.

Molto bella la fotografia di Simone Zampagni gioca fra colore e bianco e nero!

Un film che emoziona molto. Emozionano i loro volti, l’opera di per sè e l’atmosfera.

Ancora una volta ci hanno regalato un bel film d’autore e forse anche qualcosa di più…

Patricia

Lascia un commento

di | 29 marzo 2012 · 20:10

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...