Rabbit Hole:Kidman una madre in lutto


Il regista John Cameron Mitchell conosciuto per il bellissimo e sconvolgente “Shortbus” torna con un film completamente diverso. Un film che vuole affrontare l’elaborazione di un lutto.

Nicol Kidman si trova ad interpretare il ruolo di Becca Corbett. Felicemente sposata ma con un dolore troppo grnade da sopportare: la morte del suo bambino.

La coppia dovrà districarsi tra alti e bassi nel difficile tentativo di superare il dolore.

Mentre il marito Howie interpretato da Aaron Eckhart si chiude nei ricordi.Il profumo del bambino, i suoi giocattoli, la moglie ormai disperata tenta l’ultima carte e inizia a frequentare il giovane che incidentalemtne investì il suo bambino…

Il film si addentra in un territorio pericoloso. il lutto, la perdita di un figlio.

Di per sè un tema pesante e difficile e ahimè anche il film risulta pesantuccio.

Decisamente toccante. Molto brava la Kidman che oltre ad essere la protagonista di questo film è anche la produttrice.

Un film che bisogna avere la voglia di affrontare!

Patricia

 

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...