Archivi del mese: settembre 2010

Che tristezza “la Passione!”

Ok ci troviamo davanti ad un film di Mazzacurati. Ok c’è Guzzanti,ok!

Ma che tristezza! Mi sembra che “volessero raccontare” la storia di un regista cinquantenne che non riesce a scrivere il suo prossimo film per mancanza di idee. Il film ti trasporta in un sussuguirsi di “sfighe” realistiche che fanno deprimere sempre di più il regista Gianni Dubois interpretato molto bene da Silvio Orlando.

Il pizzico di surrealismo ci sta bene. Brava la proprietarie dell’albergo che rende onore ad un piccolissimo ruolo. Bravissima come sempre la Sandrelli. Ma la storia…

Finisce il film e ti domandi”che mi voleva dire?”!

Un film triste che non coinvolge. Meno male che sono bravi gli attori!

Guzzanti? un personaggio buffo, un bravo attore ma a me sinceramente non mi ha fatto ridere!

Patricia

2 commenti

Archiviato in Senza Categoria

Vincitori al Festival di Venezia

Leone d’Oro al film “Somewhere” di Sofia Coppola;
Leone Speciale al film “Road to nowhere” diretto da Monte Hellman.
Leone d’argento miglior Regia ad Alex de la Iglesia per il film ‘Balada triste de trompeta’
Premio Speciale della Giuria al film ‘Essential Killing’ di Jerzy Skolimowski
Coppa Volpi migliore Attrice ad Ariane Labed per ‘Attenberg’
Coppa Volpi miglior Attore a Vincent Gallo per ‘Essential Killing’
Leone del Futuro – Premio Venezia Luigi De Laurentiis per la migliore al film ‘Cogunluk’ (Majority) di Seren Yuce
Il premio Orizzonti per il miglior film è stato assegnato a  “Verano de Goliat” di Nicolas Pereda
Gran Premio Speciale della Giuria della Sezione Orizzonti al film ‘The Forgotten Space’ di Noel Burch e Allan Sekula
Osella migliore sceneggiatura: “Balada triste di trompeta” di Alex de la Iglesia
Osella miglior contributo tecnico a Mikhail Krichman per la fotografia del film “Silent Souls” di Aleksei Fedorchenko
Premio Marcello Mastroianni giovane attore/attrice emergente a Mila Kunis, interprete del film “Black Swan”
Miglior Film sezione controcampo italiano al film “20 sigarette ” di Aureliano Amadei

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Sofia Coppola vince il Leone D’Oro!

Il miglior film di quest’anno è Somewhere! Una donna vince il festival di Venezia, non male eh!

Un film che ha decisamente uno sguardo particolare. Questa la chiave vincente della Coppola. Sempre originale nel suo modo di raccontarci le storie. Di per se il film non è un capolavoro e può persino annoiare. Ma rende benissimo la solitudine del protagonista e la freschezza della bambina. Un film sui rapporti umani, un film di sentimento.Rende benissimo certe atmosfere e certe sensazioni e tratteggia molto bene i personaggi. La cosa peggiore…la parte italiana…di uan tristezza incredibile!Mentre guardavo la ventura pensavo..e questa è l’Italia?ebbene si!!!!!!!

Patricia

1 Commento

Archiviato in Senza Categoria

Shrek: meglio in 3D?

Wow certo che Shrek l’orco buono in 3D fa il suo effetto!

Un film d’animazione sull’amore…da conquistare e da meritare!

Il simpatico ciuchino,il gatto con gli stivali ingrassato di molto , una fiona più selvaggia (e anche un Orca po’ sexy)e il cattivissimo Tremotino un mago da quattro soldi,fanno sognare e fantasticare i bambini seduti ai loro posti sommersi di popcorn e gelati vari. Tra il pubblico qualche adolescente e tanti nonni!

Il cinema continua ad esistere e ad unire!

Mi chiedo: ma il 3D può costare 10 euro?

Il bello dei cartoni d’animazione(anche in 3D) è proprio che la famiglia si unisce e porta con se i bambini. Ma se deve costare così tanto la magia finisce e ci si chiude in casa davanti ai dvd!Oggi in edicola vendono shrek la trilogia a 17 euro…

E’ davvero emozionante vedere i cartoni al cinema…devono poterci andare tutti…proprio tutti!

…e cmq per gli occhiali in 3D…di cui si è parlato tanto…io vedo solo che ti danno dei fazzolettini per pulirli niente più!

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria