Le quattro volte: A Cannes sorprendono le capre


Frammartino realizza come opera seconda un film-documentario davvero particolare. Lo definirei antropologico e filosofico.

Apparentemente può sembrare un documentario, ma in realtà vi è una narrazione. Fa pensare a Pitagora. Alla rincarnazione dell’anima nei suoi elementi. La vita animale, rappresentata dalla nascita e dalla morte di una capretta e dalla morte del vecchio pastore. L’elemento minerale rappresentato dalla affascinante trasformazione del legno in carbone. La natura rappresentata dall’albero della cuccagna. Ma forse questo film andrebbe proprio spiegato con le sue parole:

Abbiamo in noi quattro vite successive, incastrate l’una dentro l’altra. L’uomo è un minerale, perché ha in sé lo scheletro, formato da sali e da sostanze minerali; attorno a questo scheletro è ricamato un corpo di carne, formato di acqua, di fermenti e di altri sali. L’uomo è anche un vegetale, perché come le piante si nutre, respira, ha un sistema circolatorio, ha il sangue come linfa, si riproduce. E anche un animale, in quanto dotato di motilità e di conoscenza del mondo esterno, datagli dai cinque sensi e completata dall’immaginazione e dalla memoria. Infine è un essere razionale, in quanto possiede volontà e ragione. Abbiamo dunque in noi quattro vite distinte e dobbiamo quindi conoscerci quattro volte. Il nostro motto deve essere quello del frontone del Tempio di Delfi: «Conosci te stesso»; questo è l’ABC di ogni speranza.”

Un film senza parole, solo immagini. Eppure nella calma di quel paesino ci si perde e ci si rilassa.E addirittura seppure qualche sbadiglio può sfuggire a tratti si fanno delle sane risate.

Davvero un bel film!

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...