Happy family:sicuri?


Salvatores va giù che è una bellezza🙂 un film leggero, fa sorridere, e scivola come ghiaccio.

Come al solito Salvatores sperimenta: sguardi in camera; schermo nero e voci fuori campo; attori riflessi nel monitor del pc…tutto questo incuriosisce e diverte.

Sembra uno spettacolo teatrale(volutamente) bel ripreso, ben girato.Infatti il film si apre e si chiude con il sipario teatrale rosso!

I personaggi un po’ stereotipati: la nonna smemorata, l’adolescente col gilet e gli occhiali demodé, l’adolescente figlia di Abatantuono al quanto amatoriale nella recitazione, sempre in lite con la mamma. C’è la storia d’amore….

Bella la voce fuori campo sulle paure…un bell’inizio…”ho 38 anni e voglio scrivere un film, un film d’autore che però incassi” dietro questa frase c’è un mondo e chi fa cinema lo sa bene!!!

un film che parla del quotidiano, lo racconta in modo leggero sottolineando comunque le paure!

Di questo film mi resterà in mente questa frase” nella vita non c’è una trama”

Patricia

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...